La piuma e lo stupor. Comici, stupidi e non-stupidi nel cinema