La figura di Gregorio Magno nell'opera di Paolo Diacono