I frattali: nuova frontiera della rappresentazione o giochi infografici?