La pittura perduta e la pittura ritrovata: la ceramografia apula come documento della pittura antica