Immagini in parole: Virginia Woolf in pinacoteca