L’evoluzione della prospettiva teorica di analisi del rischio evolutivo, negli ultimi anni, si è progressivamente orientata all’analisi dei fattori di rischio (intesi come elementi in grado di incidere negativamente su un regolare sviluppo psicofisico e sociale dell’individuo) in stretta relazione con i contesti di vita in cui il soggetto interagisce durante il ciclo vitale, evidenziando l’incidenza che tali fattori contestuali e le relative attribuzioni individuali di significato, assumono nei confronti dello sviluppo umano. In tale prospettiva viene sottolineato il fondamentale ruolo giocato dalle rappresentazioni sociali, dalle aspettative, dalle attribuzioni di significato degli attori coinvolti nei processi di sviluppo nel determinare il comportamento del bambino. Il presente studio, muovendosi dentro una cornice attenta alle significative interazioni tra individuo e ambiente, costituisce un tentativo di approfondimento della dimensione rappresentazione del rischio di sviluppo. Dopo un introduzione generale alla Teoria delle Rappresentazioni Sociali, si passerà alla discussione della prospettive teoriche degli studi sul Rischio Psicosociale e infine verranno discussi i primi risultati di una ricerca condotta sulla percezione dei fattori di rischio in un campione di insegnanti.

ASPETTI RAPPRESENTAZIONALI DEL RISCHIO EVOLUTIVO IN UN CAMPIONE DI INSEGNANTI

MARSICO, Giuseppina
2004

Abstract

L’evoluzione della prospettiva teorica di analisi del rischio evolutivo, negli ultimi anni, si è progressivamente orientata all’analisi dei fattori di rischio (intesi come elementi in grado di incidere negativamente su un regolare sviluppo psicofisico e sociale dell’individuo) in stretta relazione con i contesti di vita in cui il soggetto interagisce durante il ciclo vitale, evidenziando l’incidenza che tali fattori contestuali e le relative attribuzioni individuali di significato, assumono nei confronti dello sviluppo umano. In tale prospettiva viene sottolineato il fondamentale ruolo giocato dalle rappresentazioni sociali, dalle aspettative, dalle attribuzioni di significato degli attori coinvolti nei processi di sviluppo nel determinare il comportamento del bambino. Il presente studio, muovendosi dentro una cornice attenta alle significative interazioni tra individuo e ambiente, costituisce un tentativo di approfondimento della dimensione rappresentazione del rischio di sviluppo. Dopo un introduzione generale alla Teoria delle Rappresentazioni Sociali, si passerà alla discussione della prospettive teoriche degli studi sul Rischio Psicosociale e infine verranno discussi i primi risultati di una ricerca condotta sulla percezione dei fattori di rischio in un campione di insegnanti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1061414
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact