Un modello di rappresentazione delle reti immateriali: la rete dei servizi culturali