Gli aspetti problematici, che nei rapporti tra i coniugi hanno una preminente caratterizzazione economica, nei rapporti con i figli si ricollegano alle potenzialità conflittuali di una netta separazione tra titolarità ed esercizio della potestà genitoriale. Potenzialità che si accrescono quando il raggiungimento della maggiore età della prole affidata pone problemi di legittimazione a ricevere e di qualificazione giuridica del diritto, regresso o surrogazione legale, in caso di inadempimento dell’obbligo di contribuzione del coniuge non convivente.

Effetti della separazione legale

PIGNATARO, Gisella
2005

Abstract

Gli aspetti problematici, che nei rapporti tra i coniugi hanno una preminente caratterizzazione economica, nei rapporti con i figli si ricollegano alle potenzialità conflittuali di una netta separazione tra titolarità ed esercizio della potestà genitoriale. Potenzialità che si accrescono quando il raggiungimento della maggiore età della prole affidata pone problemi di legittimazione a ricevere e di qualificazione giuridica del diritto, regresso o surrogazione legale, in caso di inadempimento dell’obbligo di contribuzione del coniuge non convivente.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/1063077
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact