Critica del pensiero astratto: contro il giacobinismo e lo stato di polizia