Lo studio, partendo dall’esame di alcuni orientamenti giurisprudenziali emersi nel vigore della precedente formulazione delle gravi irregolarità, evidenzia il sostanziale ridimensionamento, operato dalla nuova disciplina, dei temi dell’interesse ad una regolare contabilità e ad una corretta informazione in ordine alla qualificazione delle irregolarità rilevabili ai fini del controllo giudiziario, in netta controtendenza rispetto alla rilevanza del problema, sottolineata in esperienze di altri ordinamenti.

Le gravi irregolarità nella gestione: spunti per una riflessione

PRINCIPE, Angelina
2005

Abstract

Lo studio, partendo dall’esame di alcuni orientamenti giurisprudenziali emersi nel vigore della precedente formulazione delle gravi irregolarità, evidenzia il sostanziale ridimensionamento, operato dalla nuova disciplina, dei temi dell’interesse ad una regolare contabilità e ad una corretta informazione in ordine alla qualificazione delle irregolarità rilevabili ai fini del controllo giudiziario, in netta controtendenza rispetto alla rilevanza del problema, sottolineata in esperienze di altri ordinamenti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1063534
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact