LA CHIESA SALERNITANA DAL FASCISMO ALL'EGEMONIA DEMOCRISTIANA