Due lettere di Łukasiewicz e Tarski a Peano