QUALE ARCHITETTURA PER LA RESIDENZA NEL TERZO MILLENNIO