Lo spazio geografico tra reale e virtuale