LA DISPONIBILITA' A PAGARE PER LA CONSERVAZIONE DEL SITO DI PAESTUM