Il contributo sviluppa una storia filosofico-politica della modernità sulla base di una chiave genealogica che offre una originale interpretazione del contemporaneo. Emerge pertanto in primo piano come l’assolutizzazione dell’uomo e della sua storia – ciò che emerge dalla rottura realizzata nei confronti delle società tradizionali – si ponga alla radice delle rivoluzioni moderne e delle sue filosofie della storia, rimanendo inoltre inalterato (mutatis mutandis) e anzi potenziato al tempo dell’individualismo e della mondializzazione contemporanea.

La città atopica. Individui senza trascendenza

MARTONE, Antonio
2006

Abstract

Il contributo sviluppa una storia filosofico-politica della modernità sulla base di una chiave genealogica che offre una originale interpretazione del contemporaneo. Emerge pertanto in primo piano come l’assolutizzazione dell’uomo e della sua storia – ciò che emerge dalla rottura realizzata nei confronti delle società tradizionali – si ponga alla radice delle rivoluzioni moderne e delle sue filosofie della storia, rimanendo inoltre inalterato (mutatis mutandis) e anzi potenziato al tempo dell’individualismo e della mondializzazione contemporanea.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1739203
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact