Guido Gozzano. La foto che non c’è