Il testo discute la lettura di Foucault del Politico di Platone. Le due fasi cosmiche del tempo di Crono e del tempo di Zeus, decritte nel mito, espongono a una dimensione cosmica l’esistenza umana e la affidano a un mondo duplicato. Il rovesciamento catastrofico del mondo di Crono esprime non una dissociazione, ma un’articolazione e una tensione difficile tra singolarizzazione e convivenza, tra cura pastorale e guida politica, tra gregarismo e vita in comune.

Das Zeitalter des Kronos

FIMIANI, Mariapaola
2008

Abstract

Il testo discute la lettura di Foucault del Politico di Platone. Le due fasi cosmiche del tempo di Crono e del tempo di Zeus, decritte nel mito, espongono a una dimensione cosmica l’esistenza umana e la affidano a un mondo duplicato. Il rovesciamento catastrofico del mondo di Crono esprime non una dissociazione, ma un’articolazione e una tensione difficile tra singolarizzazione e convivenza, tra cura pastorale e guida politica, tra gregarismo e vita in comune.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1864587
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact