Le diverse strategie retoriche impiegate in "Les Croix de bois" (1919) di Dorgelès e in "Clavel soldat" (1919) di Léon Werth rivelano una diversa accezione del loro rifiuto della guerra, non priva di ambiguità nel primo caso. L'analisi delle recensioni dedicate alle due opere dalla stampa coeva permette di aggiungere un ulteriore elemento di valutazione dell'impatto sui lettori dei procedimenti narrativi adottati dai due scrittori.

Deux discours contre la guerre: une lecture rhétorique de Dorgelès et de Werth

SILVESTRI, AGNESE
2005

Abstract

Le diverse strategie retoriche impiegate in "Les Croix de bois" (1919) di Dorgelès e in "Clavel soldat" (1919) di Léon Werth rivelano una diversa accezione del loro rifiuto della guerra, non priva di ambiguità nel primo caso. L'analisi delle recensioni dedicate alle due opere dalla stampa coeva permette di aggiungere un ulteriore elemento di valutazione dell'impatto sui lettori dei procedimenti narrativi adottati dai due scrittori.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1957350
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact