Il saggio intende seguire il complesso itinerario svolto da Roberto Esposito dalla fase in cui il filosofo interrogava la politica a partire dal suo rovescio impolitico, fino alle recenti esperienze teoriche collocate a ridosso del confronto fra temi bioetici e biopolitici. Parte significativa del lavoro è teso a mostrare l’importante rilevanza che una tematizzazione radicale dei temi legati al potere è in grado di offrire al dibattito filosofico-politico contemporaneo.

Il potere e la sua ombra. R. Esposito dall'Impolitico all'Impersonale

MARTONE, Antonio
2008

Abstract

Il saggio intende seguire il complesso itinerario svolto da Roberto Esposito dalla fase in cui il filosofo interrogava la politica a partire dal suo rovescio impolitico, fino alle recenti esperienze teoriche collocate a ridosso del confronto fra temi bioetici e biopolitici. Parte significativa del lavoro è teso a mostrare l’importante rilevanza che una tematizzazione radicale dei temi legati al potere è in grado di offrire al dibattito filosofico-politico contemporaneo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/1975582
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact