Le lacrime, quelle di Achille ad esempio, interrompono la violenza della guerra oerché sono a loro vbolta violente, perché sgorgano al di fuori della coscienza e della volontà consapevole. esse possono esere lette come un esempio dei mezzi non viuolenti ipotizzati da Walter Benjamin, quei mezzi cioè atti a risolvere le controversie e i dissidi fra gli umani senza la necessità di ricorrere alla sfera del diritto permeata a sua volkta di violenza.

La violenza delle lacrime

MORONCINI, Bruno
2010

Abstract

Le lacrime, quelle di Achille ad esempio, interrompono la violenza della guerra oerché sono a loro vbolta violente, perché sgorgano al di fuori della coscienza e della volontà consapevole. esse possono esere lette come un esempio dei mezzi non viuolenti ipotizzati da Walter Benjamin, quei mezzi cioè atti a risolvere le controversie e i dissidi fra gli umani senza la necessità di ricorrere alla sfera del diritto permeata a sua volkta di violenza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/2600667
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact