Il mandato assume valenza paradigmatica rispetto a qualsiasi attività gestoria, sì da reputarsi obbligato il riferimento alla disciplina del mandato in tema di associazioni o raggruppamenti temporanei d’impresa, di attività di intermediazione mobiliare, di gestione fiduciaria di patrimoni. L'evoluzione interna dello schema negoziale del mandato non impedisce di rinvenire tuttora in esso il «ruolo di tipo-guida, di fondamentale punto di riferimento normativo per la regolamentazione di tutti i contratti di collaborazione». Se si ha riguardo alle nuove fenomenologie contrattuali – rispetto alle quali si registra ancora una volta la funzionalità dell’archetipo del mandato a informare la disciplina di innumerevoli contratti, anche emergenti, riconducibili nell’amplissimo alveo della gestione e la sua duttilità rispetto alle piú varie operazioni di movimentazione della ricchezza escogitate dalla prassi - traspare una chiara tendenza alla professionalizzazione della prestazione del mandatario. Ciò impone di adeguare l’impianto codicistico a quelle discipline che, mediante l’introduzione di nuovi limiti all’esercizio dell’autonomia privata, sono orientate alla migliore regolamentazione del mercato.

COMMENTO AGLI ARTT. 1703-1736 CODICE CIVILE

IMBRENDA, Mariassunta
2009

Abstract

Il mandato assume valenza paradigmatica rispetto a qualsiasi attività gestoria, sì da reputarsi obbligato il riferimento alla disciplina del mandato in tema di associazioni o raggruppamenti temporanei d’impresa, di attività di intermediazione mobiliare, di gestione fiduciaria di patrimoni. L'evoluzione interna dello schema negoziale del mandato non impedisce di rinvenire tuttora in esso il «ruolo di tipo-guida, di fondamentale punto di riferimento normativo per la regolamentazione di tutti i contratti di collaborazione». Se si ha riguardo alle nuove fenomenologie contrattuali – rispetto alle quali si registra ancora una volta la funzionalità dell’archetipo del mandato a informare la disciplina di innumerevoli contratti, anche emergenti, riconducibili nell’amplissimo alveo della gestione e la sua duttilità rispetto alle piú varie operazioni di movimentazione della ricchezza escogitate dalla prassi - traspare una chiara tendenza alla professionalizzazione della prestazione del mandatario. Ciò impone di adeguare l’impianto codicistico a quelle discipline che, mediante l’introduzione di nuovi limiti all’esercizio dell’autonomia privata, sono orientate alla migliore regolamentazione del mercato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/2600713
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact