Il lavoro analizza i temi alla base di un corso introduttivo di macroeconomia, riportando informazioni ed elaborazioni statistiche riferite alla realtà italiana ed europea, e sostituendo con queste tutte le informazioni che nel testo originale anglosassone sono riferite alla realtà statunitense. La prima parte del testo è dedicata alla definizione di concetti basilari che costituiscono le conoscenze basilari in macroeconomia, quale caratteristiche del mercato del lavoro e tasso di disoccupazione, il PIL e la sua misurazione adottando il sistema di contabiliotà nazionale, il tasso di cambio e la bilancia dei pagamenti, il tasso di interesse.Si individua poi il campo di indagine della macroeconomia nella determinazione dei fattori che determinano la crescita economica ed in quelli che determinano le fluttuazioni cicliche di breve periodo. Si passa allora ad esaminare le teorie della crescita economica, da quella di Malths a quella si Solow, dedicando attenzione alla teoria della convergenza, il tutto nel contesto dell'equilibrio di lungo periodo. Nella parte terza si esamina la teoria del ciclo, mettendo in risalto il ruolo della domanda effettiva e con la presentazione del moltiplicatore del reddito nel contesto dapprima di un modello semplice (quello reddito spesa) e poi di un modello più complesso (quello IS-LM). Nella parte finale del testo si analizzano le diverse componenti della domanda aggregata, con una esposizione della teoria del consumo, della teoria degli investimenti, della teoria della moneta, della spesa e del debito pubblico. Infine vengono analizzate le cause della rigidità dei prezzi e si passa concludento con un primo esame di teorie di politica economica.

Macroeconomia

CARDONE, Antonio
2006

Abstract

Il lavoro analizza i temi alla base di un corso introduttivo di macroeconomia, riportando informazioni ed elaborazioni statistiche riferite alla realtà italiana ed europea, e sostituendo con queste tutte le informazioni che nel testo originale anglosassone sono riferite alla realtà statunitense. La prima parte del testo è dedicata alla definizione di concetti basilari che costituiscono le conoscenze basilari in macroeconomia, quale caratteristiche del mercato del lavoro e tasso di disoccupazione, il PIL e la sua misurazione adottando il sistema di contabiliotà nazionale, il tasso di cambio e la bilancia dei pagamenti, il tasso di interesse.Si individua poi il campo di indagine della macroeconomia nella determinazione dei fattori che determinano la crescita economica ed in quelli che determinano le fluttuazioni cicliche di breve periodo. Si passa allora ad esaminare le teorie della crescita economica, da quella di Malths a quella si Solow, dedicando attenzione alla teoria della convergenza, il tutto nel contesto dell'equilibrio di lungo periodo. Nella parte terza si esamina la teoria del ciclo, mettendo in risalto il ruolo della domanda effettiva e con la presentazione del moltiplicatore del reddito nel contesto dapprima di un modello semplice (quello reddito spesa) e poi di un modello più complesso (quello IS-LM). Nella parte finale del testo si analizzano le diverse componenti della domanda aggregata, con una esposizione della teoria del consumo, della teoria degli investimenti, della teoria della moneta, della spesa e del debito pubblico. Infine vengono analizzate le cause della rigidità dei prezzi e si passa concludento con un primo esame di teorie di politica economica.
9788820336417
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/2601253
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact