Al centro dell’articolo Transculturalità e traduzione: la lingua di Özdamar e Demirkan sono due scrittrici turco-tedesche contemporanee transculturali: Emine Sevgi Özdamar e Renan Demirkan. Dopo una breve presentazione in chiave biografica ci si sofferma sulle diversità linguistiche e sul differente modo di vivere ed esprimere la loro transculturalità. Si esaminano poi passi scelti dai testi Mutterzunge (1991) di E.S. Özdamar e Schwarzer Tee mit drei Stück Zucker (1990) di R. Demirkan e si analizzano le difficoltà traduttive incontrate di fronte a testi tedeschi scritti da autrici turco-tedesche. L’obiettivo è dimostrare come dietro l’apparente semplicità dal punto di vista linguistico di alcuni testi di scrittrici transculturali ci sia una complessità che può causare grandi difficoltà nella traduzione in un’altra lingua, in questo caso l’italiano.

Transculturalità e traduzione: la lingua di Özdamar e Demirkan

PALERMO, Silvia
2011

Abstract

Al centro dell’articolo Transculturalità e traduzione: la lingua di Özdamar e Demirkan sono due scrittrici turco-tedesche contemporanee transculturali: Emine Sevgi Özdamar e Renan Demirkan. Dopo una breve presentazione in chiave biografica ci si sofferma sulle diversità linguistiche e sul differente modo di vivere ed esprimere la loro transculturalità. Si esaminano poi passi scelti dai testi Mutterzunge (1991) di E.S. Özdamar e Schwarzer Tee mit drei Stück Zucker (1990) di R. Demirkan e si analizzano le difficoltà traduttive incontrate di fronte a testi tedeschi scritti da autrici turco-tedesche. L’obiettivo è dimostrare come dietro l’apparente semplicità dal punto di vista linguistico di alcuni testi di scrittrici transculturali ci sia una complessità che può causare grandi difficoltà nella traduzione in un’altra lingua, in questo caso l’italiano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3023436
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact