Sindrome dell’intestino irritabile: ipersensibilità viscerale ed aspetti psicosociali.