Il lavoro illustra sulla base di vari documenti inediti (in gran parte dalla corrispondenza con Francesco D’Ovidio) l’Ascoli italianista (il fondatore della dialettologia italiana, il direttore dell’Archivio Glottologico Italiano, l’oppositore a Manzoni dalle pagine del Proemio all’AGI).

G.I.Ascoli e la lingua italiana: dal carteggio con Francesco D'Ovidio

LUBELLO, Sergio
2010

Abstract

Il lavoro illustra sulla base di vari documenti inediti (in gran parte dalla corrispondenza con Francesco D’Ovidio) l’Ascoli italianista (il fondatore della dialettologia italiana, il direttore dell’Archivio Glottologico Italiano, l’oppositore a Manzoni dalle pagine del Proemio all’AGI).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3114622
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact