A quale immaginario collettivo si riferisce Diabolik, il noto personaggio dei fumetti "neri" italiani, che mutò il panorama dei prodotti narrativi seriali nel nostro paese dal 1962 in poi? Gli albi di questo notissimo personaggio dell'immaginario italiano moderno cambiarono il panorama dei fumetti e seppero adattarlo al contesto culturale dei primi anni sessanta. Il saggio di Frezza ricostruisce alcuni riferimenti storico-sociologici che consentono di comprendere a quale humus di "quel" presente, vissuto dal pubblico, Diabolik, anti-eroe del Crimine, seppe corrispondere in modo sagace e indiscutibile, divenendo eclatante fenomeno editoriale e di costume.

Diabolik e la cultura moderna

FREZZA, Luigi
2012

Abstract

A quale immaginario collettivo si riferisce Diabolik, il noto personaggio dei fumetti "neri" italiani, che mutò il panorama dei prodotti narrativi seriali nel nostro paese dal 1962 in poi? Gli albi di questo notissimo personaggio dell'immaginario italiano moderno cambiarono il panorama dei fumetti e seppero adattarlo al contesto culturale dei primi anni sessanta. Il saggio di Frezza ricostruisce alcuni riferimenti storico-sociologici che consentono di comprendere a quale humus di "quel" presente, vissuto dal pubblico, Diabolik, anti-eroe del Crimine, seppe corrispondere in modo sagace e indiscutibile, divenendo eclatante fenomeno editoriale e di costume.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3123073
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact