Collocandosi fortemente nella prospettiva dell'interdisciplinarietà - nella fattispecie, dell'incontro tra le competenze proprie dei sociologi e quelle di chi è impegnato nella ricerca sui fenomeni spaziali - il lavoro presenta i risultati di un'indagine qualitativa sul presente e il futuro di una sezione dell'area metropolitana di Napoli, il basso casertano. Come per la zona flegrea, l'immagine che si ricava dalla ricerca è quella di una latente contrapposizione tra partigiani di una crescita a carattere quantitativo e incentrata principalmente sull'edilizia e sostenitori di un recupero e di una valorizzazione delle preesistenti vocazioni del territorio.

Lo sviluppo del Basso Casertano: un'indagine sociologica

MADDALONI, Domenico
1991

Abstract

Collocandosi fortemente nella prospettiva dell'interdisciplinarietà - nella fattispecie, dell'incontro tra le competenze proprie dei sociologi e quelle di chi è impegnato nella ricerca sui fenomeni spaziali - il lavoro presenta i risultati di un'indagine qualitativa sul presente e il futuro di una sezione dell'area metropolitana di Napoli, il basso casertano. Come per la zona flegrea, l'immagine che si ricava dalla ricerca è quella di una latente contrapposizione tra partigiani di una crescita a carattere quantitativo e incentrata principalmente sull'edilizia e sostenitori di un recupero e di una valorizzazione delle preesistenti vocazioni del territorio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3197877
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact