Nella prima parte si riprende la questione dei modelli di Lucano, dimostrando che una lettura attenta del Bellum Civile consente di recuperare ulteriori debiti nei confronti degli autori precedenti, in primo luogo nei confronti di Virgilio. Nella seconda parte si mette in evidenza come ben presto sia stato Lucano stesso a diventare modello e punto di riferimento per la letteratura latina successiva, soprattutto per quella poetica. Si offre di questo assunto qualche esempio significativo ricavato dalla produzione esametrica di Claudio Claudiano.

Prima e dopo Lucano: dai modelli della Pharsalia alla Pharsalia come modello

ESPOSITO, Paolo
2012

Abstract

Nella prima parte si riprende la questione dei modelli di Lucano, dimostrando che una lettura attenta del Bellum Civile consente di recuperare ulteriori debiti nei confronti degli autori precedenti, in primo luogo nei confronti di Virgilio. Nella seconda parte si mette in evidenza come ben presto sia stato Lucano stesso a diventare modello e punto di riferimento per la letteratura latina successiva, soprattutto per quella poetica. Si offre di questo assunto qualche esempio significativo ricavato dalla produzione esametrica di Claudio Claudiano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3850477
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact