Una delle prospettive attraverso cui leggere la storia del Novecento è sicuramente quella che riguarda i percorsi dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno in un’ottica di lungo periodo. I numerosi studi che nel tempo si sono succeduti su questo tema, infatti, hanno proposto perlopiù letture settoriali o circoscritte a contesti geografico-temporali limitati, mentre più scarni e rari sono risultati i contributi che hanno offerto piste d’indagine in grado di cogliere la dimensione continuativa e comparativa delle misure adottate, caratterizzate generalmente da una visione di «tempo lungo» in altri termini, pur se con le dovute contestualizzazioni, si potrebbe considerare la storia degli interventi straordinari per il Mezzogiorno come un filone storico quasi ininterrotto, fatto di provvedimenti che hanno tentato, con alterne fortune, l’inversione dello sfavorevole trend economico delle regioni meridionali. È così, dunque, che, nel volgere di un secolo, il tentativo di armonizzare aree difformi del paese ha conosciuto stagioni diverse, portando con sé analisi e visioni differenti attraverso le quali è possibile scorgere i tratti specifici di politiche, economie e società che si sono progressivamente succedute nel tempo. La storia italiana del Novecento, quindi, passa anche per le controverse pagine degli interventi speciali per il Mezzogiorno: tra particolarismi della prima ora e provvedimenti successivi di respiro più ampio, le vicende connesse alla legislazione straordinaria per il Sud consentono di interpretare, anche da una prospettiva diversa, i tratti peculiari della lunga storia di un secolo. Su questa impostazione, pertanto, il saggio propone una carrellata organica delle tappe più significative dell’intervento pubblico nel Mezzogiorno, cogliendo, nella continuità, i tratti evolutivi più evidenti e leggendo, attraverso di essi, una strategia d’intervento speciale che incrocia i connotati politici, economici e culturali di un processo di lungo periodo.

«Occorre far presto...». Il «tempo lungo» della legislazione speciale per il Mezzogiorno in un secolo di storia italiana.

VERRASTRO, Donato
2012

Abstract

Una delle prospettive attraverso cui leggere la storia del Novecento è sicuramente quella che riguarda i percorsi dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno in un’ottica di lungo periodo. I numerosi studi che nel tempo si sono succeduti su questo tema, infatti, hanno proposto perlopiù letture settoriali o circoscritte a contesti geografico-temporali limitati, mentre più scarni e rari sono risultati i contributi che hanno offerto piste d’indagine in grado di cogliere la dimensione continuativa e comparativa delle misure adottate, caratterizzate generalmente da una visione di «tempo lungo» in altri termini, pur se con le dovute contestualizzazioni, si potrebbe considerare la storia degli interventi straordinari per il Mezzogiorno come un filone storico quasi ininterrotto, fatto di provvedimenti che hanno tentato, con alterne fortune, l’inversione dello sfavorevole trend economico delle regioni meridionali. È così, dunque, che, nel volgere di un secolo, il tentativo di armonizzare aree difformi del paese ha conosciuto stagioni diverse, portando con sé analisi e visioni differenti attraverso le quali è possibile scorgere i tratti specifici di politiche, economie e società che si sono progressivamente succedute nel tempo. La storia italiana del Novecento, quindi, passa anche per le controverse pagine degli interventi speciali per il Mezzogiorno: tra particolarismi della prima ora e provvedimenti successivi di respiro più ampio, le vicende connesse alla legislazione straordinaria per il Sud consentono di interpretare, anche da una prospettiva diversa, i tratti peculiari della lunga storia di un secolo. Su questa impostazione, pertanto, il saggio propone una carrellata organica delle tappe più significative dell’intervento pubblico nel Mezzogiorno, cogliendo, nella continuità, i tratti evolutivi più evidenti e leggendo, attraverso di essi, una strategia d’intervento speciale che incrocia i connotati politici, economici e culturali di un processo di lungo periodo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/3877944
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact