Sebastiano Bartoli nacque a Montella nel 1630; a Napoli definì la sua formazione e divenne figura di rilievo della cultura scientifica napoletana del suo tempo. Fu filosofo, matematico e medico e docente universitario a dal 1668. Al termalismo rivolse specifico interesse componendo due opere, divenute importanti, ma oggi ben poco conosciuta: il Breve ragguaglio de' bagni di Pozzuolo (Napoli 1667) e la Thermolgia aragonia, pubblicata postuma a Napoli nel 1679.

Sebastiano Bartoli: archivi e memoria storica

ZACCARIA, Raffaella
2012-01-01

Abstract

Sebastiano Bartoli nacque a Montella nel 1630; a Napoli definì la sua formazione e divenne figura di rilievo della cultura scientifica napoletana del suo tempo. Fu filosofo, matematico e medico e docente universitario a dal 1668. Al termalismo rivolse specifico interesse componendo due opere, divenute importanti, ma oggi ben poco conosciuta: il Breve ragguaglio de' bagni di Pozzuolo (Napoli 1667) e la Thermolgia aragonia, pubblicata postuma a Napoli nel 1679.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/3879164
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact