R. C. Zaehner, ovvero la contraddizione