Tra diritto e politica: la lezione di un giuspositivista critico