Nutrizione clinica e sindrome da intestino corto