Il governo dei sistemi complessi tra competenze attuali e capacità potenziali