Il volume presenta la traduzione parziale della principale opera del sociologo nordamericano Albert G. Keller, Societal Evolution (Yale University Press, 1931). Principale allievo, collaboratore e continuatore di William G. Sumner, Keller può essere considerato una figura chiave allo snodo tra l'evoluzionismo sociologico del secolo XIX e la più recente ripresa dell'evolutionary theorizing nelle scienze sociali. Alla traduzione si accompagna un saggio introduttivo nel quale si evidenzia il contributo di Keller all'evoluzione delle teorie del mutamento socioculturale.

Diversità e selezione nel mutamento socioculturale. Una sociologia darwiniana

MADDALONI, Domenico
2013

Abstract

Il volume presenta la traduzione parziale della principale opera del sociologo nordamericano Albert G. Keller, Societal Evolution (Yale University Press, 1931). Principale allievo, collaboratore e continuatore di William G. Sumner, Keller può essere considerato una figura chiave allo snodo tra l'evoluzionismo sociologico del secolo XIX e la più recente ripresa dell'evolutionary theorizing nelle scienze sociali. Alla traduzione si accompagna un saggio introduttivo nel quale si evidenzia il contributo di Keller all'evoluzione delle teorie del mutamento socioculturale.
978-88-97647-10-2
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4090057
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact