Quali sono i criteri attraverso i quali è possibile verificare la correttezza delle decisioni giuridiche? Il controllo dei giudizi di valore espressi nelle pratiche di judge-made law può essere realizzato attraverso i canoni della coerenza e della congruenza sistemica degli ordinamenti giuridici? In questo saggio, l'autrice prova a rispondere a queste domande teoriche attraverso la lettura di alcune prospettive che rileggono il ruolo della Scienza giuridica tradizionale e che riscostruiscono in chiave dialogica il concetto di diritto.

La giustificazione discorsiva nel pensiero giuridico contemporaneo. Alexy, Aarnio e MacCormick e il "codice" della ragion pratica

GIORDANO, VALERIA
2012

Abstract

Quali sono i criteri attraverso i quali è possibile verificare la correttezza delle decisioni giuridiche? Il controllo dei giudizi di valore espressi nelle pratiche di judge-made law può essere realizzato attraverso i canoni della coerenza e della congruenza sistemica degli ordinamenti giuridici? In questo saggio, l'autrice prova a rispondere a queste domande teoriche attraverso la lettura di alcune prospettive che rileggono il ruolo della Scienza giuridica tradizionale e che riscostruiscono in chiave dialogica il concetto di diritto.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4102665
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact