Il contributo focalizza la figura di Luisa Elisabetta di Borbone, figlia di Luigi XV, divenuta duchessa di Parma e Piacenza nel 1749, e in particolare il ruolo che la giovane moglie di Filippo di Borbone-Spagna ha avuto in quel piccolo Stato, risorto grazie all'impulso da lei dato alle arti, alla cultura, alle manifatture, al rinnovamento edilizio e urbanistico.

Louise-Elisabeth de Bourbon (1727-1759). Dalla Corte di Versailles alla Corte di Parma e Piacenza

MAFRICI, Mirella Vera Antonia
2013

Abstract

Il contributo focalizza la figura di Luisa Elisabetta di Borbone, figlia di Luigi XV, divenuta duchessa di Parma e Piacenza nel 1749, e in particolare il ruolo che la giovane moglie di Filippo di Borbone-Spagna ha avuto in quel piccolo Stato, risorto grazie all'impulso da lei dato alle arti, alla cultura, alle manifatture, al rinnovamento edilizio e urbanistico.
9788856848328
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4209854
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact