Homo pamphagus. O della memoria del Moderno