Il modello patrizio ne la Cava del Seicento