Il matematico ligure Cesare Arzelà (S.Stefano di Magra 1847 – ivi 1912) fu uno dei migliori studiosi di analisi reale di fine Ottocento. Occupò per molti la cattedra di analisi all'Università di Bologna e diede alle stampe dei manuali che ancora oggi presentano motivi di interesse. Il contributo è dedicato alle Lezioni di Calcolo Infinitesimale

Cesare Arzelà tra ricerca e insegnamento

GAVAGNA, Veronica
2011

Abstract

Il matematico ligure Cesare Arzelà (S.Stefano di Magra 1847 – ivi 1912) fu uno dei migliori studiosi di analisi reale di fine Ottocento. Occupò per molti la cattedra di analisi all'Università di Bologna e diede alle stampe dei manuali che ancora oggi presentano motivi di interesse. Il contributo è dedicato alle Lezioni di Calcolo Infinitesimale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4415254
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact