RESPONSABILITÀ MEDICA E PROSPETTIVA COMPARATISTICA: REGOLE SEMPLICI PER UNA REALTÀ COMPLESSA