Il contributo analizza una lunga iscrizione ritrovata di recente in frammenti, il cui testo completo è conservato in una memoria seicentesca. Sulla base del contenuto e della forma del supporto e di una serie di confronti, si ipotizza l'attribuzione del 'titulus' all'Abate Pietro I Pappacarbone (1078-1123).

«Coetu sanctorum locus est celebris monachorum». Riflessi dell’ideale monastico in un’epigrafe cavense.

LAMBERT, Chiara Maria
2014

Abstract

Il contributo analizza una lunga iscrizione ritrovata di recente in frammenti, il cui testo completo è conservato in una memoria seicentesca. Sulla base del contenuto e della forma del supporto e di una serie di confronti, si ipotizza l'attribuzione del 'titulus' all'Abate Pietro I Pappacarbone (1078-1123).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4630261
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact