Space out of joints. Memoria e oblio dello spazio pubblico