ENGLISH The relationship between error and philosophy is a successful test in order to assess the differences between Ancient and Modern. So think Leopardi, who diagnoses a discordant relationship between originality, intellectual discovery or invention, and its usefulness in the short and long term. This discrepancy is in restricted economy of cultural memory in Modernity, based on the destruction and forgetfulness, about removing what is owed to what is denied, actually the error. This shift is affirmed as a tradition of the new, as progress -even in the history of philosophy or science- although Descartes and Locke, eponyms of Modernity, become such precisely because they have risen rather than added, revoked rather than risk, eliminated rather than taught. The metaphorics of architecture could be themed in relation not so much to the transcendental foundation, as a tacit model of historicity and historiography, valid in the modern philosophy of the subject and later in the anti- or post-modern, anti- or post-metaphysics. It is really hard a history of philosophy without authors and proper names, or a history of ideas and culture without a gallery of portraits and coats of arms or emblems. So, in the name of Descartes and Kant, you can rewrite the history of philosophy as a tale about philosopher as an architect, and oppose the formation of the living shell to a new construction ex tabula rasa.

ITALIANO Il rapporto tra errore e filosofia è efficace banco di prova per valu tare le differenze tra Antichi e Moderni. Così pensa Leopardi, che diagnostica una discordante relazione tra originalità, scoperta o invenzione intellettuale, e la sua utilità a breve e lungo termine. Tale difformità consiste in un’economia ristretta della memoria culturale nella Modernità, basata sulla distruzione e la dimenticanza, sulla rimozione di quanto si deve a ciò che si nega, l’errore appunto. Questo spostamento si afferma come tradizione del nuovo, come progresso – anche nella storia della filosofia o della scienza –, sebbene Cartesio o Locke, eponimi della Modernità, divengano tali proprio perché hanno levato piuttosto che aggiunto, revocato piuttosto che rischiato, eliminato piuttosto che insegnato. La metaforica architettonica potrebbe essere tematizzata in rapporto non tanto alla fondazione trascendentale, quanto a un tacito modello di storicità e di storiografia, valido nella filosofia moderna del soggetto e dopo, in quella anti- o post-moderna, anti- o post-metafisica. È difficile una storia della filosofia senza autori e nomi propri, o una storia delle idee e della cultura senza una galleria di ritratti e blasoni o emblemi. Così, nel nome di Cartesio e di Kant, si può riscrivere una storia della filosofia come storia del filosofo come architetto. E opporre la formazione vivente della conchiglia alla costruzione ex novo.

Distruggere, disse. Autoritratto del filosofo da architetto

FIMIANI, Filippo
2015

Abstract

ITALIANO Il rapporto tra errore e filosofia è efficace banco di prova per valu tare le differenze tra Antichi e Moderni. Così pensa Leopardi, che diagnostica una discordante relazione tra originalità, scoperta o invenzione intellettuale, e la sua utilità a breve e lungo termine. Tale difformità consiste in un’economia ristretta della memoria culturale nella Modernità, basata sulla distruzione e la dimenticanza, sulla rimozione di quanto si deve a ciò che si nega, l’errore appunto. Questo spostamento si afferma come tradizione del nuovo, come progresso – anche nella storia della filosofia o della scienza –, sebbene Cartesio o Locke, eponimi della Modernità, divengano tali proprio perché hanno levato piuttosto che aggiunto, revocato piuttosto che rischiato, eliminato piuttosto che insegnato. La metaforica architettonica potrebbe essere tematizzata in rapporto non tanto alla fondazione trascendentale, quanto a un tacito modello di storicità e di storiografia, valido nella filosofia moderna del soggetto e dopo, in quella anti- o post-moderna, anti- o post-metafisica. È difficile una storia della filosofia senza autori e nomi propri, o una storia delle idee e della cultura senza una galleria di ritratti e blasoni o emblemi. Così, nel nome di Cartesio e di Kant, si può riscrivere una storia della filosofia come storia del filosofo come architetto. E opporre la formazione vivente della conchiglia alla costruzione ex novo.
9788857528045
ENGLISH The relationship between error and philosophy is a successful test in order to assess the differences between Ancient and Modern. So think Leopardi, who diagnoses a discordant relationship between originality, intellectual discovery or invention, and its usefulness in the short and long term. This discrepancy is in restricted economy of cultural memory in Modernity, based on the destruction and forgetfulness, about removing what is owed to what is denied, actually the error. This shift is affirmed as a tradition of the new, as progress -even in the history of philosophy or science- although Descartes and Locke, eponyms of Modernity, become such precisely because they have risen rather than added, revoked rather than risk, eliminated rather than taught. The metaphorics of architecture could be themed in relation not so much to the transcendental foundation, as a tacit model of historicity and historiography, valid in the modern philosophy of the subject and later in the anti- or post-modern, anti- or post-metaphysics. It is really hard a history of philosophy without authors and proper names, or a history of ideas and culture without a gallery of portraits and coats of arms or emblems. So, in the name of Descartes and Kant, you can rewrite the history of philosophy as a tale about philosopher as an architect, and oppose the formation of the living shell to a new construction ex tabula rasa.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4642944
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact