L'analisi del ms. 647 della Biblioteca Comunale Augusta di Perugia, contenente il "Breviloquim" di Johannes Valensis, cerca di definire il ruolo che la rappresentazione delle virtù ricoprì nella strategia comunicativa del potere angioino nell'età di Boccaccio.

La rappresentazione delle virtù cardinali a Napoli nell'età di Boccaccio

ZANICHELLI, Giuseppa
2014

Abstract

L'analisi del ms. 647 della Biblioteca Comunale Augusta di Perugia, contenente il "Breviloquim" di Johannes Valensis, cerca di definire il ruolo che la rappresentazione delle virtù ricoprì nella strategia comunicativa del potere angioino nell'età di Boccaccio.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4647090
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact