Gli spazi fisici e mentali nell'universo letterario. Il caso Morante