Le aree protette, oltre alla tutela della natura, possono contribuire alla valorizzazione del patrimonio umano, culturale e produttivo da impiegare anche sul mercato turistico, così da difenderlo dal rischio di una progressiva scomparsa. Esse rappresentano luoghi di eccellenza, dove si praticano diverse forme di turismo, tra cui quello creativo, che offre al visitatore l’opportunità di potenziare la sua creatività e lo sollecita a riconoscere ed apprezzare le creazioni locali, abituandolo a considerare l’autenticità un valore aggiunto. In questo contesto, gli itinerari creativi costituiscono gli strumenti di espressione e rappresentazione dell’identità territoriale e possono favorire lo sviluppo di un turismo sostenibile, capace di preservare le valenze paesaggistiche e culturali del territorio e implementare modalità di fruizione compatibili e rispettose dell’identità del luogo. Il presente lavoro si pone l’obiettivo di evidenziare l’importanza della creazione di itinerari creativi, che eviterebbero forme di omologazione dell’offerta turistica e di alterazione dei valori materiali ed immateriali della cultura locale, e rilancerebbero l’economia del territorio, sia per il legame che essi hanno con le tradizioni e il patrimonio di prodotti tipici e genuini, sia per il loro contributo all’integrazione dell’offerta turistica.

UNA NUOVA OPPORTUNITÁ PER LE AREE PROTETTE: GLI ITINERARI CREATIVI

CITARELLA, Germana
2015

Abstract

Le aree protette, oltre alla tutela della natura, possono contribuire alla valorizzazione del patrimonio umano, culturale e produttivo da impiegare anche sul mercato turistico, così da difenderlo dal rischio di una progressiva scomparsa. Esse rappresentano luoghi di eccellenza, dove si praticano diverse forme di turismo, tra cui quello creativo, che offre al visitatore l’opportunità di potenziare la sua creatività e lo sollecita a riconoscere ed apprezzare le creazioni locali, abituandolo a considerare l’autenticità un valore aggiunto. In questo contesto, gli itinerari creativi costituiscono gli strumenti di espressione e rappresentazione dell’identità territoriale e possono favorire lo sviluppo di un turismo sostenibile, capace di preservare le valenze paesaggistiche e culturali del territorio e implementare modalità di fruizione compatibili e rispettose dell’identità del luogo. Il presente lavoro si pone l’obiettivo di evidenziare l’importanza della creazione di itinerari creativi, che eviterebbero forme di omologazione dell’offerta turistica e di alterazione dei valori materiali ed immateriali della cultura locale, e rilancerebbero l’economia del territorio, sia per il legame che essi hanno con le tradizioni e il patrimonio di prodotti tipici e genuini, sia per il loro contributo all’integrazione dell’offerta turistica.
978-88-548-8862-3
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4655889
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact