Lo scopo di questa indagine è quello di descrivere come la riflessione filosofica di Merleau-Ponty alla fine degli anni Cinquanta si concentri sui temi della Natura e della tecnica della Natura per una spiegazione radicale di una nuova prospettiva ontologica. Infatti, a partire dai Corsi sulla Natura - presentati al Collège de France tra il 1956-1960 - così come a partire da alcuni appunti inediti (23 settembre, 6 e 7 Ottobre 1958) e dall’ Esquisse ontologique (? Marzo 1959), l'attenzione di Merleau-Ponty si focalizza tutta sulla comprensione della Natura e dei tre concetti che sono ad essa più intrinsecamente legati: tempo, spazio, movimento. Concetti questi che vengono rimessi in questione dal filosofo francese e che sono atti a riconfigurare l’intero apparato categoriale della scienza galileiano-newtoniana. Il confronto con l’evoluzionismo darwiniano, la fisica quantistica e la cibernetica porterà Merleau-Ponty a reimpostare radicalmente le nozioni di Natura, Uomo, Essere e a comprendere in chiave ontologica il chiasma tra natura e tecnica.

Un'altra ontologia. Scienza e filosofia nei "Corsi sulla Natura" di Maurice Merleau-Ponty

CALABRO', DANIELA
2015-01-01

Abstract

Lo scopo di questa indagine è quello di descrivere come la riflessione filosofica di Merleau-Ponty alla fine degli anni Cinquanta si concentri sui temi della Natura e della tecnica della Natura per una spiegazione radicale di una nuova prospettiva ontologica. Infatti, a partire dai Corsi sulla Natura - presentati al Collège de France tra il 1956-1960 - così come a partire da alcuni appunti inediti (23 settembre, 6 e 7 Ottobre 1958) e dall’ Esquisse ontologique (? Marzo 1959), l'attenzione di Merleau-Ponty si focalizza tutta sulla comprensione della Natura e dei tre concetti che sono ad essa più intrinsecamente legati: tempo, spazio, movimento. Concetti questi che vengono rimessi in questione dal filosofo francese e che sono atti a riconfigurare l’intero apparato categoriale della scienza galileiano-newtoniana. Il confronto con l’evoluzionismo darwiniano, la fisica quantistica e la cibernetica porterà Merleau-Ponty a reimpostare radicalmente le nozioni di Natura, Uomo, Essere e a comprendere in chiave ontologica il chiasma tra natura e tecnica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11386/4660312
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact