lo scritto ripercorre l'evoluzione storica, giuridica e culturale del ministero notarile, focalizzando l'attenzione sul ruolo che il notaio assume oggi, essendo chiamato a svolgere la sua funzione all'interno di un ordinamento costituzionale, il quale impone una trasformazione del tradizionale controllo di legalità, limitato ad una valutazione c.d. negativa, che diventa un controllo di legalità-legittimità costituzionale, cioè implicante anche una valutazione in positivo, di conformità ai valori assiologici.

Il ruolo del notaio nella legalità costituzionale

LAZZARELLI, Federica
2017

Abstract

lo scritto ripercorre l'evoluzione storica, giuridica e culturale del ministero notarile, focalizzando l'attenzione sul ruolo che il notaio assume oggi, essendo chiamato a svolgere la sua funzione all'interno di un ordinamento costituzionale, il quale impone una trasformazione del tradizionale controllo di legalità, limitato ad una valutazione c.d. negativa, che diventa un controllo di legalità-legittimità costituzionale, cioè implicante anche una valutazione in positivo, di conformità ai valori assiologici.
978-88-495-3284-5
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11386/4682144
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact